Teclast X80 Plus: un tablet cinese di qualità sul mercato occidentale

29 Febbraio 2016Redazione#LIFESTYLE

Nel mondo della tecnologia esistono gli smartphone, i laptop (e i netbook) e i tablet. I tablet, a loro volta, per molte persone si dividono in 2 ulteriori sottocategorie: i tablet genericamente definiti e l’Ipad.

L’universo dei tablet è uno spazio semi-sconosciuto: non vi è una grande cultura generica, se non tra gli appassionati del settore, su quali siano le potenzialità dei modelli di ultima generazione, in cosa questi si differenzino da un Ipad e cosa permettano di fare. Una delle grandi “cosiddette” verità di cui molti sono al corrente è però la seguente: dei prodotti cinesi non ci si può fidare molto. I tablet cinesi vengono spesso considerati, anche da esperti del settore, un prodotto scarso e su cui lo stesso mercato orientale ha deciso di non investire, preferendogli una specializzazione del mercato degli smartphone che è in effetti in progressivo miglioramento. Ciò che molti pensano dei prodotti cinesi è che si tratti di prodotti inaffidabili e di scarsa qualità. In realtà questa è una falsa verità, per più di un motivo: innanzitutto molti prodotti non appartenenti a case di produzione cinesi vengono di fatto assemblati in Cina. In secondo luogo vi sono diversi modelli di marche cinesi che vantano, oltre a un ottimo rapporto qualità-prezzo, anche una validità intrinseca nel prodotto.

Oggi abbiamo analizzato per voi un prodotto che ha delle caratteristiche particolari ed è rappresentativo proprio dell’ottimo rapporto qualità-prezzo di cui abbiamo parlato poco fa: si tratta del tablet Teclast x80 plus: un modello uscito in prevendita a ottobre 2015 ed oggi disponibile sul mercato a 89 dollari (circa 80 euro), rivelandosi così uno dei prodotti più economici in commercio.

teclast x80 panoramica

Il Teclast X80 Plus e il contenuto della confezione

Il tablet ha un formato minimal di 20.8 X 12.2 X 1 cm e pesa solo 327 grammi: è quindi piccolo (senza essere “ridicolmente” piccolo) e ultraleggero, perfetto per un uso quotidiano continuo. il display da 8 pollici e 1280 X 800 pixel è sicuramente valido.

le caratteristiche tecniche dell’ X80 Plus sono le seguenti:

  • -Ha un processore intel Atom X5-Z8300 x86 Quad Core con frequenza da 1.44 GHz;
  • -Ha un GPU Intel HD Graphic;
  • -La memoria interna è di 32 GB e si può espandere con micro SD fino a ulteriori 32 GB;
  • -Dispone di 2GB di Ram;
  • -Ha un bluetooth 4.0;
  • -Ha un’uscita HDMI;
  • -ha 2 fotocamere, una posteriore (2 mega-pixel) e una anteriore (0,3 mega-pixel);
  • -Dispone di una batteria da 3800 mAh;
  • Dulcis in fundo, il Teclast X80 Plus ha Windows 10, oltre che funzionare su Android.

L’ultimo punto è da prendere in seria considerazione: stiamo parlando di un tablet che lavora sia su Android che su Windows 10. Quando accendiamo il tablet, viene chiesto di scegliere tra i 2 differenti sistemi operativi e poi si accede alle applicazioni dell’ X80 Plus: switchare tra gli OS  è semplice e veloce. Nella confezione troviamo, oltre al tablet: un caricabatteria, un cavo usb-micro USB e un cavo OTG.

cavo otg

Il cavo OTG, indispensabile per connettere lettori USB

Quando accenderete il vostro X80, troverete molte applicazioni in cinese ma le impostazioni saranno leggibili in inglese: in questo modo potrete selezionare la lingua a vostro piacimento e utilizzare il tabletcon facilità.

Le caratteristiche fondamentali che si rilevano subito utilizzando questo device sono le seguenti:

Touchscreen: ha una buona sensibilità e funziona bene. L’utilizzo e la ricettività della tastiera è ottimo e supera quella di marche universalmente più note come la Samsung, la cui sensibilità al tocco ad esempio è più scarsa.

Fotocamera: pur non essendo una fotocamera d’eccezione è un prodotto valido (sia l’anteriore che la posteriore) e lavorano bene soprattutto nel diurno: l’assenza di flash rende invece il notturno, ovviamente, difficoltoso. Al netto della mancanza del flash, si può invece notare un’abbondanza di filtri che fa somigliare l’applicazione fotocamera a Instagram e ne rende ancora più semplice la fruizione.

mele teclast

Un esempio del risultato che potete ottenere dalla fotocamera posteriore dell’X80 Plus

Switch Android/Windows: questa è una proprietà, come già ribadito, molto interessante. La possibilità di switchare tra 2 sistemi operativi permette una reciproca compensazione di pregi e difetti e con Windows si avrà una maggiore praticità per via dell’utilizzo di Office.

Windows 10 sul Teclast X80 Plus

Windows 10 sul Teclast X80 Plus

Applicazioni: scaricarle non è affatto difficile, anche se fa molto la connessione che si ha. Ad ogni modo l’antenna è abbastanza potente e con un buon wifi non si hanno difficoltà di navigazione. Su Android si hanno moltissime applicazioni in cinese, che si possono raggruppare in una cartella o semplicemente eliminare in caso si decida di non utilizzarle per ovvi motivi (ovvero la non conoscenza della lingua, ad esempio).

– Lo schermo è di qualità buona senza essere eccezionale: è lo schermo adatto a chi non deve utilizzare il tablet per fare foto magistrali ma semplicemente lo usa per scopi nel quotidiano e per rimanere connesso, avendo allo stesso tempo tutti i vantaggi del tablet (uno schermo più grande, la possibilità di scrittura quasi vicina a quella di un laptop e una migliore fruizione della navigazione sul web).

In conclusione: benché non si tratti di un prodotto di eccellenza, considerando il prezzo davvero ottimo e la qualità buona si tratta di un ottimo tablet che può venire incontro alle esigenze di molti. Il Teclast X80 è una valida dimostrazione di quanto possiamo leggere in una recente intervista a Kirt McMaster (fondatore di Cyanogen Inc.) su Business Insider, che spiega che Samsung e Apple, titani finora indiscussi del mondo dei device tecnologici, potrebbero sparire tra qualche anno (nello specifico, McMaster parla di 5 anni). La sempre maggiore specializzazione dei prodotti del mercato cinese -prima smartphone, poi tablet- e i loro prezzi concorrenziali in modo quasi spiazzante potrebbero, secondo McMaster, far balzare in poco tempo i competitor orientali ai massimi gradini del podio della tecnologia in commercio.

Cliccando su questo link potete andare a trovare l’offerta ufficiale sul sito Gearbest.

 

10 trucchi per volare comodi

1.Vestiti benePer far volare più persone possibile, si può decidere di spostare qualcuno nella classe superiore. Sicuramente non potrà che[...]

Le 10 sexy atlete delle Olimpiadi invernali

Queste bellissime ragazze sono le atlete più sexy delle Olimpiadi invernali 2018 di PyeongChang. Il fisico indubbiamente è da far invidia[...]

Il tuo Iphone riproduce immagini in 3D: ecco come

Hai mai desiderato un proiettore di ologrammi tutto tuo? Ebbene, da oggi puoi e solo grazie all’uso del tuo telefono[...]

Afte della bocca: curale in modo naturale

Le afte sono un male che tutti abbiamo provato almeno una volta nella vita: queste purtroppo celebri e dolorosissime lesioni[...]

Birra: 10 buoni motivi per berla

Hai mai pensato che bere un boccale di birra migliorasse la tua salute? Ebbene, la birra è una delle bevande[...]